Social media: solo divertimento o anche opportunità?

Uso dei social media : solo divertimento o opportunità?

L’uso dei social media cresce in maniera esponenziale sin dalla loro nascita. Di anno in anno si registra un aumento del loro utilizzo perché hanno sempre dimostrato di stare al passo con le esigenze di chi li usa.
Ogni anno il rapporto digital di We Are Social mostra le evoluzioni non solo della comunicazione online, ma anche l’utilizzo dei social media, di internet e delle nuove tecnologie in generale. Nel rapporto del 2020, uscito da poco più di un mese, l’Italia si conferma ancora una volta un paese maturo, connesso e social. I trend mostrano come in Italia circa 50 milioni di persone sono online regolarmente e come circa 35 milioni sono presenti ed attive sui canali social.
In crescita è anche il tempo di utilizzo attivo di internet. Infatti i dati mostrano come ci connettiamo ad internet per circa 6 ore ogni giorno, di cui 1 ora e 57 minuti lo dedichiamo all’uso dei social media.

Perché siamo così tanto connessi?

Inizialmente nati come come luogo in cui incontrarsi e creare community con cui condividere gli stessi interessi, i social media oggi vengono utilizzati anche a scopo informativo ma non solo.
La maggior parte di noi, passa tanto tempo sui social media semplicemente perché vuole distrarsi. Difatti, i social media sono un’ottimo modo per passare il tempo divertendosi. Avere il proprio smartphone connesso ad internet facilita non solo la vita quotidiana, per tutta una serie di motivi, ma anche rende piacevoli i momenti di svago. La condivisione di contenuti testuali e multimediali, come foto e video, rende il divertimento a portata di mano.

Come l’uso dei social media può essere utile alla tua attività

Negli ultimi anni, però, studi e ricerche dimostrano come la presenza online può essere utile per ogni attività. Per meglio dire, i social media possono essere fonte di maggiore visibilità che può tradursi in maggiori vendite anche offline.
Prendiamo ad esempio una pizzeria. Un campagna pubblicitaria sui social, con la foto della pizza della settimana, può far nascere la voglia di mangiare quella pizza. Non solo, quindi, possono esserci un maggior numero di visualizzatori, ma anche questi possono trasformarsi in acquirenti e ordinare la pizza.

Attraverso la giusta strategia digitale i social media possono offrire un elevato bagaglio di opportunità. Anche perché oggi il commercio commercio si basa sulla possibilità di instaurare una relazione. Chi vende deve saper instaurare e mantenere una relazione con il suo potenziale acquirente. Questo ha bisogno di essere attratto e coinvolto a livello cognitivo ed emotivo. Vuole essere partecipe alla comunicazione. E ciò avviene in modo più naturale se l’attrazione passa attraverso il divertimento.

Ecco perché un buon social media manager può studiare la giusta strategia che intrattiene e nello stesso tempo amplia le tue vendite. Attraverso le sue competenze e la sua dose di creatività, può realizzare contenuti capaci di suscitare curiosità che siano in grado di veicolare il messaggio. L’effetto di ritorno non può che essere positivo in termini di conversione perché più il cliente si sente coinvolto, più sarà propenso non solo ad acquistare ma anche ad attivare il processo del passaparola con i conoscenti.

Per riassumere, uno degli usi principali dei social media è sicuramente l’ intrattenimento ma se utilizzati in modo corretto, questi possono essere un’ottima opportunità per aumentare le vendite della tua attività.

Vuoi scoprire come possiamo incrementare le tue vendite attraverso l’utilizzo dei social media? Ottieni una consulenza gratuita!
Mandaci una mail a advolution.info@gmail.com o contattaci attraverso i social.

E tu, per quale scopo utilizzi maggiormente i social media?
Faccelo sapere nei commenti.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *